I ROSAI

I ROSAI

E' difficile immaginare un giardino senza rose.
I rosai sono delle piante antichissime, provenienti dell'Europa e dell'Asia, hanno appassionato diverse civiltà attraverso la storia.
L'origine della coltivazione si perde nella notte dei tempi.
Per secoli l'uomo ha esperimentato con le rose per ottenere nuove forme, colori e profumi e oggi si contano migliaia di varietà diverse.
La rosa è una pianta relativamente facile di modificare rispetto ad altre specie ornamentali.
Robustissima e adattabile, può crescere quasi ovunque, ma è importante scegliere il tipo giusto. La scelta è vastissima e dipende dal risultato che si desidera ottenere.
È importante, prima di acquistare una rosa, documentarsi sulle sue caratteristiche: portamento, periodo e durata della fioritura, dimensioni che può raggiungere da adulta, se profumata o meno.
Le varietà antiche e botaniche sono affascinanti per forma e colori e spesso profumatissime, ma fioriscono quasi tutte solo una volta nel anno (maggio-giugno).
Le rose rifiorenti, spesso prive di profumo, hanno invece la peculiarità di produrre boccioli fino all'autunno inoltrato.
Recentemente sono tornate di moda le rose a fiore semplice, che rispecchiano il rinnovato interesse per il giardino naturale e romantico.